Torre del Greco – Mercoledì 13 giugno presso la Chiesa di Santa Maria di Portosalvo in Torre del Greco, si è svolta la cerimonia di consegna delle Medaglie d’Onore per Lunga Navigazione.

Presenti alla cerimonia il Comandante della Capitaneria di Porto di Torre del Greco Fabrizio Di Maggio, il Commissario Prefettizio Giacomo Barbato, Il Presidente del Collegio Nazionale Capitani di Lungo Corso e Macchina di Napoli Comandante Pietrantonio Cafiero e don Daniele Izzo. Il Comandante Di Maggio, nel suo discorso di apertura ha voluto ringraziare tutto il personale dell’Ufficio Gente di Mare, le Autorità civili e militari presenti, don Daniele Izzo della Parrocchia di Portosalvo, i rappresentanti delle varie Associazioni marittime, i sindacati, gli studenti dell’Istituto Nautico ‘Cristoforo Colombo’ e l’intera categoria del personale navigante in servizio attivo o in pensione.

“Intendo porre in evidenza – ha dichiarato il comandante Di Maggio – come le Medaglie per la Lunga Navigazione sono il riconoscimento e il segno di un concreto apprezzamento concesso a uomini che sul mare hanno impiegato la propria vita in un’attività tanto dura e pericolosa, svolgendola con spirito di abnegazione e perizia e con alta qualificazione marinara, che distingue in tutto il mondo i nostri uomini di mare.” Rivolge poi i propri ringraziamenti alle famiglie che hanno condiviso con i decorati i disagi dovuti alla lontananza dalle proprie case e dai propri affetti quotidiani.

Sottolinea inoltre la continua crescita numerica degli iscritti al compartimento torrese essendo passati dai 541 del 2015 ai 710 marittimi iscritti nel 2016, mentre nell’anno 2017 si è registrato un ulteriore incremento, con 726 iscritti. Aumento confermato anche nei primi cinque mesi dell’anno in corso, che ha registrato 335 nuovi iscritti.
E così conclude: “Il personale della Capitaneria di Porto fornisce continua assistenza ai propri iscritti e, tra l’altro, si rende promotore dell’organizzazione di cerimonie come quella odierna, che si propone di esternare, oltre alla gratitudine per quanto dato alla Marina Mercantile Italiana, anche la giusta solennità alla consegna di un così alto riconoscimento proveniente direttamente dal Capo dello Stato.”
Sono poi intervenuti il Commissario Barbato – che ha voluto cogliere l’occasione per salutare i cittadini torresi, essendo forse questa la sua ultima occasione di uscita ufficiale come rappresentante della Città – e il Comandante Pietrantonio Cafiero che ha ricordato la figura del capitano Ciro Iacomino, per i tanti anni al servizio dei marittimi e recentemente scomparso.
Don Daniele Izzo ha poi officiato il rito religioso, con la benedizione delle medaglie.
La medaglia d’onore per lunga navigazione è concessa con decreto del Presidente della Repubblica su proposta dei Ministri per la Difesa, per le Finanze e per la Marina Mercantile (ora Infrastrutture e Trasporti), a seconda che si tratti di militari della Marina, dei militari del Cortpo della Guardia di Finanza oppure di iscritti nelle matricole della Gente di Mare.
Pasquale d’Orsi




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono