La mostra è visitabile fino al 6 novembre

Inaugurata il 20 ottobre a Villa Macrina la mostra “Confronti”, visitabile fino al 6 novembre. Questo evento nasce dall’idea di rappresentare uno spaccato del mondo ar tistico della nostra città, dove i linguaggi e le espressioni convivono in una realtà viva ed impegnata. Hanno esposto quattro artisti di una formazione diversa, dettata dal loro percorso artistico: Magiuse, ovvero Giuseppe Mazzarella, nato a Torre del Greco ha frequentato l’Istituto Statale d’Arte diplomandosi come maestro d’arte; Michele Fortunato anch’egli diplomato dell’Istituto Statale d’Arte e nel contempo allievo del grande maestro Renato Barisani; Francesco Iuliano, artista visionario; Antonio Di Luca , anch’egli allievo del maestro Renato Barisan. Durante l’inaugurazione della mostra vi è stata anche la presentazione del libro di Giulio Durni “Il Mare e le Altre Preghiere”, edito da Liberi Editore. Ha partecipato alla serata, oltre agli artisti, anche l’editore Mario Savonardo, moderatore della serata. Non sono mancati gli interventi poetici recitati da Isa Riviè. Alla serata a partecipato l’Assessore alla Cultura, Rosario Rivieccio, il quale ha detto: “Sono contento di essere qui stasera e di partecipare a questo evento che rispecchia in pieno i protagonisti di questa bella iniziativa, che sin dall’inizio hanno mostrato grande entusiasmo e spirito di collaborazione. E’ un momento culturale che fa bene alla collettività e alla cittadina tutta“. La mostra si può visitare tutti giorni dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.
Giovanni Cardone
 
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea il 26 ottobre 2011




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono