A Torre Kermesse ed eventi per tutto il periodo delle festività

Le festività natalizie sono ormai alle porte e in città già fervono i preparativi per gli eventi che allieteranno i torresi per il mese di dicembre. L’evento portante organizzato dall’amministrazine comunale è “Natale in Vetrina”, kermesse arrivata alla terza edizione e che vedrà impegnate numerose realtà torresi. A promuovere l’evento è l’assessore alle attività produttive, Mimmo Maida, che commenta la realizzazione dell’evento: “A Torre del Greco non cala l’entusiasmo di chi, da ormai tre anni, crede fermamente in questa manifestazione e la sostiene considerandola elemento positivo per tutti, dai commercianti ai cittadini. A dispetto del clima critico e, per certi versi demotivante, che spesso accompagna strumentalmente ogni iniziativa intrapresa dall’Amministrazione, rispondiamo con i fatti. Quindi, anche se è stato deludente l’esito dell’avviso pubblico promosso per chiedere il sostegno delle forze imprenditoriali cittadine attraverso una sponsorizzazione dell’evento, abbiamo deciso di continuare a percorrere la strada più impervia, ma anche più stimolante: quella di non arrenderci al disfattismo”. L’assessore spiega che l’evento sarà un’occasione per unire la tradizione cittadina, religione e cultura: “Quest’anno l’evento presenterà un programma davvero molto ricco che partirà dai primi di dicembre e terminerà il 6 gennaio. Ci saranno esposizioni, mercatini, cerimonie religiose e molti concorsi con premiazioni. Insomma pur se con un budget ridotto – continua Maida – riteniamo di poter offrire comunque un programma ricco e variegato che favorisca il commercio e offra alla comunità locale attrazioni gratuite e momenti di fiero riavvicinamento alla tradizione popolare. È un piccolo segnale, ma se si riesce a regalare qualche ora di svago e di spensieratezza a chi, in questi tempi di crisi, ha poco da sorridere, sarà già un grande risultato”. Oltre agli eventi principali, l’amministrazione comunale ha indetto una gara informale rivolta alle ditte per la presentazione di un progetto che preveda lo svolgimento di attività di microintrattenimenti di varia natura, pubblicizzazione e filodiffusione.
Andrea Scala
 
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 7 dicembre 2011




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono