Torre del Greco – Si è svolto giovedì 7 luglio presso l’Hotel Mercury Sakura il convegno sull’affido familiare promosso dalla Commissione Pari Opportunità presieduta dall’assessore alle Politiche sociali, Sofia Flauto. L’incontro, organizzato dalle donne della Commissione, si è snodato in vari interventi: hanno preso parola il vicesindaco Rosario Rivieccio, il consigliere della Provincia di Napoli Donato Capone, il comandante della Polizia Locale Andrea Formisano, il presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Torre Annunziata Gennaro Torrese, il magistrato Piero Avallone, l’avvocato Giuseppina Castaldo, il tenente presso la Procura dei Minori di Napoli Gennaro Cerullo, il neuropsichiatra Eugenio Nemoianni e la psicoterapeuta Fara Vozza. Il convegno è inserito nel più ampio progetto “Pulcino ballerino” che prevede tra i vari obiettivi anche l’affido familiare. L’affido è un intervento temporaneo di aiuto a un minore proveniente da una famiglia che al momento non è in grado di occuparsi delle sue necessità; la coppia che sceglie di accogliere un bambino dovrà quindi garantirgli cura, affetto ed educazione. La proposta del Comune è quella di lanciare un appello alle tante famiglie, rilanciando lo strumento dell’affido, un gesto d’amore disinteressato che rappresenta un’opportunità di crescita per tutti.

Carolina Esposito




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono