La sede sarà presso i Molini Marzoli

Torre del Greco – Al termine di un lungo iter burocratico che si è concluso soltanto agli inizi di marzo, è stato assegnato l’appalto per i lavori di ristrutturazione dell’exmacello comunale di Torre del Greco che presto diventerà la nuova sede di un distaccamento dei Vigili del Fuoco.
Il progetto, curato dal settore Infrastrutture del Comune, è stato lungamente caldeggiato dal Sindaco Ciro Borriello che già negli scorsi anni, ancora in veste di deputato, aveva proposto di creare nella nostra città un distaccamento autonomo rispetto alla sezione napoletana dei Vigili del Fuoco, nell’ottica di potenziare la vigilanza della zona vesuviana, ad alto rischio d’incendi specie durante i mesi più caldi dell’anno.
L’appalto per i lavori di adeguamento e rifunzionalizzazione della struttura, che attualmente versa in uno stato di forte degrado, è stato assegnato ad un’associazione temporanea d’impresa composta dalla D.B.L. Appalti S.r.l. e dalla Beta Costruzioni, due società di Caserta. L’edificio, ubicato in un luogo ottimale per rispondere alle esigenze della zona, è stato scelto perché la sua struttura è altamente compatibile con la tipologia necessaria per questo tipo di attività e sufficientemente versatile per ospitare gli evoluti equipaggiamenti promessi dall’amministrazione.
Resta da valutare l’opinione degli abitanti della zona che, se da un lato vedranno bonificata la zona del mare, all’altro vedranno senz’altro mutare diverse abitudini di vita.
Gioia Seminario




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono