Monta la protesta tra i residenti

(a) Torre del Greco – Monta la protesta tra i residenti di Viale del Commercio circa lo stato di degrado in cui versa la lunga arteria che congiunge Torre del Greco alla confinante Ercolano. In particolare, a far sollevare il grido d’allarme degli abitanti, è lo stato di abbandono della parte di marciapiede prossima ai garage privati di recente costruzione: erbacce alte, rifiuti scaricati illegalmente, e in particolare, lamiere vecchie ed arrugginite che nei giorni passati hanno finanche provocato un leggero imprevisto ad un bambino. Per fortuna, dall’impatto fortuito con le lastre metalliche, il giovane malcapitato ha riportato solo dei graffi e una lieve perdita di sangue, non ritenendo opportuno ricorrere alle cure dei sanitari. L’episodio ha subito creato preoccupazione tra i residenti, essendo la strada molto frequentata da pedoni e sportivi che svolgono attività fisica proprio in Viale del Commercio. La strada era già precedentemente finita nell’occhio del ciclone per i cumuli di manifesti elettorali accantonati lungo il ciglio della carreggiata e che aveva procurato più di una preoccupazione per i centauri, costretti a ripetuti e pericolosi slalom tra i rifiuti.
Niar
 
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 26 maggio 2010




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono