I lidi iniziano la loro attività nonostante le pessime condizioni del litorale

(a) per gli abbonati o in edicola – Torre del Greco – Passeggiando lungo il litorale, oltre a godere dei primi assaggi di estate, si nota una recinzione che indica che la zona compresa tra gli stabilimenti balneari ”Il lido del Sole” e “La Perla” è pericolosa. Tuttavia in questi lidi è iniziato il rituale del montaggio delle strutture adibite all’ accoglienza dei clienti per la stagione estiva. In particolare, questi hanno occupato uno spazio che prima apparteneva alla spiaggia pubblica e che è stato concesso loro dall’Amministrazione comunale al fine di poter recuperare i tratti persi a causa della mareggiata, facendo tuttavia attenzione a lasciare una parte di arenile libera all’ingresso. Un pezzo di spiaggia che a prima vista non sembra rispondere ai requisiti sanitari necessari per la pubblica balneazione poiché per anni è stato sversatoio di liquami e di scarichi vari. Tuttavia gli stabilimenti balneari, prima di aprire, ricevono controlli precisi e scrupolosi da parte dell’ ASL e delle Forze dell’ ordine. Se anche un solo ente non concede i permessi, lo stabilimento non apre.

Salvatore Ercole

Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea de La Torre 1905 in edicola il 10 giugno 2009




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono