Il rogo si era sviluppato nei pressi del nosocomio

Falso allarme all’ospedale Maresca: gli ultimi incendi sviluppatisi in diverse aree torresi, hanno per qualche ora fatto temere il peggio anche nei locali del nosocomio torrese. In particolare, l’emergenza incendi è scattata quando un rogo si è timorosamente avvicinato alle pinete dove si trova anche il Maresca, e date le variabili condizioni meteorologiche, si è da subito pensato all’evacuazione, sotto direttive dei Vigili del Fuoco al lavoro senza tregua già da molti giorni. Ma per fortuna, la velocità del vento è rimasta costante, e questo ha scongiurato il propagarsi delle fiamme anche in prossimità del nosocomio. Il mancato spirare del vento – temuto anche dal direttore generale dell’Asl Na5 Gennaro D’Auria –  è bastato per far rientrare l’allarme e di seguito è stata sospesa anche la possibile evacuazione. Ma la situazione incendi resta comunque preoccupante, in quanto sono ancore diverse le zone verdi della città del corallo investite dalle fiamme, delle quali si sospetta il più delle volte un’origine dolosa.
Paola Russo




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono