Un appalto per privatizzare la gestione della tendostruttura La Salle

Torre del Greco – Dopo L’Amerigo Liguori anche la tendostruttura La Salle sarà ceduta a privati. Il bando di gara è stato pubblicato dal Comune nella giornata di mercoledì 17 giugno con una base d’asta di circa 340mila euro. La durata dell’affidamento ammonta a 6 anni; tuttavia la struttura dovrà essere disponibile, a titolo gratuito, per tutte le attività scolastiche e comunali.
Per il sindaco Ciro Borriello la concessione a terzi della tendostruttura si rivela una scelta positiva, sia per la migliore manutenzione della struttura a cui la società appaltatrice dovrà provvedere, sia per lo sgravio dalle spese accollate al comune.
La struttura non versa certo in condizioni ottimali; anzi, le docce non funzionano, gli spogliatoi sono inagibili e mancano elementi necessari per assicurare il normale svolgimento degli allenamenti.
La struttura viene usata per le principali attività sportive quali basket, pallavolo, ma anche karate e calcio a 5; tanti i ragazzi che, tra tanti problemi, continuano a divertirsi e a dare soddisfazioni.
La squadra di basket Sporting Club Torregreco ha sfiorato la promozione in C1, perdendo le ultime gare dei play-off. Se avesse raggiunto l’obiettivo, avrebbe avuto problemi per gli allenamenti, vista l’inadeguatezza della struttura. Intanto la Cittadella dello sport si fa ancora attendere.

Andrea Scala




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono