Consiglio regionale

(a) Torre del Greco – "E’ vergognoso il comportamento del sindaco di Torre del Greco, Ciro Borriello, che non si sta attivando presso la Regione Campania per chiedere l’intervento preventivo della Protezione Civile al fine di ottenere una verifica ambientale della zona antica e portuale di Torre del Greco, dove il 27 maggio 2010 è crollata una palazzina di tre piani in via Libertà Italiana". A denunciare "lo stato di inerzia del primo cittadino di Torre ", è il consigliere regionale dell’IDV di Antonio Di Pietro, Anita Sala. Lo ha fatto, inoltre, nel corso di un question time in Consiglio regionale, durante il quale la Sala ha chiesto "l’immediato intervento della Regione per scongiurare ulteriori crolli in quella zona altamente a rischio". "E’ molto grave – conclude Sala – il disinteresse mostrato dal sindaco Borriello verso una tematica così delicata e in grado di mettere in pericolo l’incolumità dei cittadini di Torre del Greco".
 
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 7 luglio 2010




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono