COMUNICATO STAMPA

Dopo l’articolo pubblicato da La Torre on line del 23 agosto: "Via dello Sport: le scale adiacenti lo stadio usate come discarica – Degrado, abbandono e spazzatura la fanno da padrona. Molte le denunce ignorate".
l’Amministrazione, finalmente, provvede e pulisce via dello Sport.

“L’impegno per vedere una città sempre più pulita rientra nelle priorità di questa amministrazione. Ma tutti devono fare la loro parte. Per una buona raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani, l’auspicio è che ognuno, nel proprio ruolo, dal singolo cittadino ai commercianti, dal ristoratore agli operatori della ditta responsabile del servizio, rispetti assolutamente le regole. È l’unico sistema efficiente per vivere in un territorio rispettoso dell’ambiente e della salute pubblica”. Così Ciro Borriello, sindaco di Torre del Greco. “Appena ieri – prosegue – via dello Sport era colma di rifiuti, oggi l’ennesima ed efficace bonifica e auspico vivamente che possa durare. In questa zona c’erano rifiuti di ogni tipologia: bottiglie, lattine, escrementi, perfino rifiuti speciali e notevoli ingombranti, come frigoriferi, lavatrici. Insomma una vergogna. Ebbene, questi ultimi non erano lì per caso, né da considerare scarichi abusivi, ma di sicuro abbandonati da irriducibili incivili distanti da quelle leggi indispensabili del buon vivere comune”. “Intanto, nei prossimi giorni, nella zona – spiega il primo cittadino – con il divieto di sosta delle auto si provvederà allo spazzamento anche dell’ultimo tratto di strada. Ricordo che è sempre operativa una task force organizzata dal comandante Andrea Formisano della Polizia locale, con l’ausilio di ispettori ecologici per intensificare una costante serie di controlli riferiti all’indiscriminato deposito dei rifiuti”. “Un’attività che ha già dato risultati concreti – conclude Ciro Borriello – con numerose sanzioni, con protagonisti anche…cittadini insospettabili! Le verifiche sono sia sugli orari che sulle tipologie dei sacchetti nonché dei rispettivi contenuti. Le operazioni sono fortemente intensificate di domenica, giorno in cui non è previsto il deposito dei rifiuti. Pertanto, ritengo doveroso lanciare un forte appello ai cittadini nel collaborare e rispettare le disposizioni della raccolta differenziata”.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono