Colto in flagrante dalle forze dell’ordine

(i) Torre del Greco – Nuovo blitz delle forze dell’ordine sul territorio locale per ostacolare le varie attività legate alla malavita. Un ulteriore colpo messo a segno durante le ore notturne che ha permesso l’individuazione e l’arresto di un altro personaggio legato alla criminalità locale.
A finire, infatti, nel mirino degli agenti del locale commissariato di via Marconi, è stato Raffaele Di Matteo, noto pregiudicato affiliato del clan Birra di Ercolano. Il malvivente è stato intercettato dagli agenti a bordo della volante, mentre spacciava sostanze stupefacenti nel territorio torrese, circa trenta grammi di maruyuana: questa la quantità di droga rinvenuta dagli agenti. Per l’uomo sono immediatamente scattate le manette con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Ad aggravare la situazione di Di Matteo c’è anche l’evasione dagli arresti domiciliari che avrebbe dovuto scontare al momento dell’arresto.
Paola Russo

fonte: <a href=http://www.ephemerides.it">www.ephemerides.it</a> – Agenzia di Stampa Multimediale"




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono