Il motivo della lite: la morte di un parente anziano

E’ stata una violenta lite quella che si è scatenata sabato scorso a seguito della morte naturale di un anziano. Protagonisti dell’amara vicenda: due famiglie, che, hanno iniziato a discutere animatamente proprio a causa della morte dell’ottantenne. I parenti infatti, inizialmente si sono accusati a vicenda, fino poi ad arrivare alle mani, attribuendo la responsabilità della morte dell’anziano ad una mancata assistenza da parte di uno dei due figli. E così l’abitazione dell’ottantenne defunto, situata in via Monsignor Felice Romano, è diventata scenario di una vera e propria rissa: a fronteggiarsi erano uomini e donne. A questo punto è giunta la segnalazione al commissariato di Torre del Greco, ed immediatamente c’è stato l’intervento di una volante. Nonostante l’arrivo degli agenti, la lite è continuata coinvolgendo addirittura i due poliziotti intervenuti, che poco dopo sono stati accompagnati al pronto soccorso e le cui lesioni sono state giudicate guaribili in sette giorni. Epilogo della serata: dieci arresti per cause varie. Dalla rissa aggravata alle lesioni e alla violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Tra le persone finite in manette anche una donna che però, feritasi durante il litigio, sconterà la pena ai domiciliari.
Paola Russo




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono