Premiati quattro giovani

(a) Torre del Greco – Antonino De Simone ha operato a lungo, e benissimo, per se stesso. Ora, da presidente della Banca di Credito Popolare, si impegna altrettanto bene per la collettività.
E’giunta a maturazione la Master Class della Banca di Credito Popolare con il Maestro Salvatore Accardo, che ha visto premiati quattro giovani: Robero D’Auria, Fabrizio Falasca, Fabrizio Giordano, Annalaura Tortora.
La cerimonia con conferenza stampa si è svolta nella sede BCP di Palazzo Vallelonga mercoledì 25 novembre: è stata occasione per parlare di musica con il Virtousissimo, di politica culturale ed economia locale con il Presidente De Simone.
Notizie buone per il settore della musica sono state portate dal Maestro Accardo: la qualità dell’insegnamento nei conservatori è decisamente migliorata, diminuiscono però spazi ed occasioni in Italia per i giovani musicisti.
Ad ergersi a difesa della comunità cittadina è stato De Simone, sollecitato dalle domande dei giornalisti. La banca vuol costruire un auditorium, ma sta incontrando qualche difficoltà: "Gli Americani, che ammiro ma che sono anche responsabili del 16% dell’inquinamento mondiale e non sono direttamente coinvolti nel settore, vogliono inserire il corallo fra le speice protette, senza basi scientifiche al loro atteggiamento, minacciando le stesse basi socio-economiche della città; volevamo ristrutturare il monastero degli zoccolanti, ma non ci stavamo a fare da ufficiali pagatiori”.

Giuseppe Della Monica

Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 2 dicembre 2009




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono