Torre del Greco – Continua a provocare danni il maltempo che sta caratterizzando questi primi giorni del 2010. Mercoledì mattina sono stati registrati nuovi cedimenti ad alcuni edifici di Torre del Greco ed Ercolano, danni causati da un cedimento dell’intonaco. Sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno messo in sicurezza i cornicioni pericolanti dei due edifici ed un tabellone pubblicitario. Non sono stati segnalati problemi negli approdi lungo la fascia costiera. Sono state bloccate solo le partenze dei catamarani per Capri, Ischia e Procida dalla banchina del porto di Napoli jet. Regolari, invece, le partenze dei traghetti. Intanto ieri la Snav ha inaugurato la nuova "autostrada del mare" che collega Napoli con Sorrento e Castellammare di Stabia, al fine di alleviare le difficoltà causate dai lavori nella galleria di Seiano; molto probabilmente essa continuerà a funzionare anche a lavori finiti.

M.C.Izzo




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono