Notizia dell’ultimora

Torre del Greco – Il liceo scientifico Nobel ancora protagonista delle pagine di cronaca nazionale. Questa mattina, infatti, un giovane alunno 17enne dell’istituto torrese di via De Gasperi, si è presentato a scuola con una pistola giocattolo. Il ragazzo ha estratto l’arma con l’ intento di interrompere la ripresa delle lezioni dopo l’omelia celebrata in memoria di Giovanni, l’alunno che ieri ha tragicamente perso la vita. Alla vista dell’arma ci sono stati naturalmente attimi di panico fra i corridoi dell’istituto, alunni e docenti si sono dovuti proteggere nelle aule, temendo una nuova tragedia. Per fortuna grazie all’intervento di un collaboratore scolastico e della vicepreside l’arma giocattolo è stata sottratta  al ragazzo, che, nel frattempo ancora fuori di se, è stato fatto assistere da uno psicologo. Poco dopo sono giunte sul posto le forze dell’ordine e il 17enne è stato accompagnato negli uffici del locale commissariato. Questo nuovo episodio di violenza ha destato non poche preoccupazioni anche alla classe politica locale, che, al momento pensa già a degli interventi mirati alla prevenzione di ulteriori atti di violenza in futuro.

Paola Russo

fonte: <a href=http://www.ephemerides.it">www.ephemerides.it</a>"




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono