Convegno sul virus mutato

(a) Torre del Greco – Anche se muta il virus, il vaccino è sicuro ed efficace. Questo  è quanto emerso nel corso del convegno  sull’influenza suina, tenutosi presso la Banca di Credito Popolare a Torre del Greco. Dopo i saluti di Luigi Pappalardo, presidente del Rotary Club di Torre del Grecocomuni vesuviani, è intervenuto Luigi Atripaldi,  direttore U.O.C. del Laboratorio Analisi presso l’ospedale Cotugno di Napoli. Quest’ultimo ha sottolineato la necessità di una continua sorveglianza da parte delle Autorità sanitarie internazionali in quanto i virus influenzali subiscono frequentemente modifiche della propria struttura. Il punto della situazione sull’influenza H1N1 è  stato, invece, affrontato da Francesco Saverio Faella, direttore Malattie infettive presso l’ospedale Cotugno di Napoli, che ha ribadito che i più colpiti sono i bambini e gli adolescenti, da 0 a 14 anni al pari delle donne gravide. Il professore Faella ha anche ricordato che la Regione dove si registra una più ampia diffusione del virus sono le Marche, mentre in Campania si registra il triste primato di mortalità, anche se si tratta di soggetti che presentavano gravi patologie pregresse. Nell’intervento conclusivo, Faella ha puntualizzato alcune regole essenziali di igiene che è opportuno utilizzare (lavarsi spesso le mani, pulire oggetti e superfici, limitare il contatto fisico).
Alessandra Ciaravolo

Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 2 dicembre




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono