Comunicato Stampa

Torre del Greco – “Gli incentivi disponibili per chi passa al metano o al GPL è un provvedimento importante per la tutela della salute pubblica e dell’ambiente, in particolare in questo periodo per i nostri territori”. Così Ciro Borriello, sindaco di Torre del Greco. “Tra l’altro vi è anche una buona ricaduta economica di 500euro – spiega il Sindaco – per coloro che alimentano a metano la propria auto a benzina. O ancora di 350euro per chi installa un impianto a GPL. Dal 21 gennaio, per chi adotta questi cambiamenti può beneficare del contributo ministeriale, al fine di utilizzare carburanti a basso impatto ambientale”. In merito anche l’assessore all’Ambiente Gianluca Aurilia sollecita una tale scelta – “invito tutti gli automobilisti torresi – raccomanda l’Assessore – a contattare al più presto le officine autorizzate, in modo da cogliere questa opportunità offerta dallo Stato. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha stanziato a livello nazionale 52milioni di euro, di questi il 20 per cento è stato già impegnato in pochissimi giorni. Tra l’altro, ottenere il contributo è possibile ottenerlo anche attraverso il sito www.imagoservizi.it. Infatti, gli utenti prenotati riceveranno l’incentivo sotto forma di sconto al momento della trasformazione. Il passaggio al GPL o al metano – conclude Aurilia – è sicuramente conveniente dal punto di vista economico ed ecologico. Si risparmia quasi la metà sull’acquisto del carburante, l’auto inoltre, dura di più e si evita di immettere benzene e polveri sottili nell’area”.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono