Capitaneria di porto

(a) Torre del Greco – Una vasta attività di contrasto all’abusivismo ambientale e demaniale marittimo è stata effettuata nei giorni scorsi nel porto di Torre del Greco. Il risultato: 20 imbarcazioni sequestrate per occupazione abusiva di un’aerea demaniale marittima. L’intervento è stato messo a segno dagli uomini della capitaneria di porto che si sono immersi nelle acque fotografando i fondali con apparecchiature specifiche e riscontrando così decine di trutture fisse, ancore o conglomerati cementizi, abusivamente posizionati sul fondale del porto torrese al fine di trattenere cime per l’ormeggio stanziale di barche.
Mariot
 
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 24 novembre 2010




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono