La Procura di Torre Annunziata ha scagionato i due falsi invalidi arrestati i giorni scorsi

Torre del Greco – La Procura di Torre Annunziata non ha convalidato gli arresti di Ciro Sorrentino Zazzarro, 45 anni, e della mamma Assunta Fiorentino, 75 anni, i due "finti pazzi" arrestati nella mattinata di giovedì 8 aprile mentre si accingevano a riscuotere gli arretrati della loro pensione di invalidità. Accusati di associazione a delinquere, falso e truffa, i due truffatori sono stati scagionati. Non c’è flagranza del reato, bastava bloccare i conti correnti per salvare gli arretrati: 75 anni sono troppi – è il ragionamento dei pm di Torre Annunziata – per finire nel carcere femminile di Pozzuoli. Il caso è destinato comunque a ritornare alla Procura napoletana, dove il pm Giuseppe Noviello sta conducendo l’inchiesta sulle invalidità posticce.

M.C.Izzo




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono