Santa Maria Capua Vetere – I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia hanno tratto in arresto, per furto aggravato, JERE Csaba, cl. 76, rumeno. Nella circostanza, i militari dell’Arma, allertati dalla Centrale Operativa, si sono portati presso il rione risorgimento, ubicato in quel centro cittadino, dove poco prima si era verificato un furto all’interno dell’abitazione di un 45enne. In particolare gli erano stati rubati nr. 4 cellulari e monete indiane per un totale di 110 rupie. I Carabinieri constatato il furto hanno immediatamente effettuato una perlustrazione in zona al fine di individuare l’autore. L’esito è stato favorevole poiché, giunti in via Principe dei Normanni, strada questa posta nelle immediate adiacenze della via Santa Maria Capua Vetere ove era stato consumato il furto, i Carabinieri hanno notato una persona con in mano una busta che, alla loro vista, ha tentato, invano, di dileguarsi. L’uomo è stato quindi bloccato e trovato in possesso di diversa refurtiva. I successivi accertamenti hanno consentito di scoprire che l’uomo, poco prima, aveva effettuato altri tre furti in altrettante abitazioni, di lieve entità. L’intera refurtiva è stata recuperata e restituita agli aventi diritto. L’arrestato, verrà giudicato rito direttissima. consolato non informato per diniego interessato. a.g. informata da citata aliquota radiomobile che procede. fine capitano mandia




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono