Connessioni sul territorio

(a) Torre del Greco – È giunta a buon fine la questione rilevata affrontata dalla commissione “Comunicazione e nuove tecnologie” del forum della gioventù, relativamente alla connessione WI-FI nella nostra città. Infatti, è stata concessa la connessione gratuita alle reti WI-FI senza l’esibizione di alcun documento. Da qui l’impegno dei ragazzi del forum, guidati da Gennaro Ciaravolo, presidente della suddetta commissione, che hanno preso la palla al balzo chiedendo di utilizzare quei 20.000 euro che il Comune di Torre del Greco aveva riservato per la connessione in seguito agli accadimenti legislativi. Nonostante tali fondi fossero stati, in realtà, già destinati all’istallazione della videosorveglianza, la commissione innanzi alla richiesta dei giovani del forum si è mostrata propensa a soddisfare tale esigenza: il 15 giugno si è discusso, insieme a tutti i ragazzi che hanno partecipato, delle zone in cui sia utile l’utilizzo alla Rete. Infine, grazie all’intevento del Tenente Antonio Oculato, esponsabile per WI-FI e videosorveglianza, sono stati stabiliti dieci punti cardine in cui istallare gli hotspot e i punti di accesso ad Internet in città. Le aree sono: Villa comunale “Salvo D’Acquisto” in via Alcide De Gaspari,
con estensione fino alla chiesa di Sant’Antonio, zona Sant’Antonio; Parco Bottazzi; Piazza Santa Croce e Via Salvator Noto (Area pedonale); Via Roma e Corso Vittorio Emanuele fino all’incrocio con Cesare Battisti, zona comprensiva della Villa comunale Ciaravolo; Villa Macrina e la Biblioteca comunale; Litoranea, tratto da Lido Rex fino alla pizzeria “Il Sorrentino”; Piazzale della Repubblica, stazione Circumvesuviana; Leopardi, zona chiesa Santa Maria del Buon Consiglio (ma in attesa di autorizzazione); Zona Cappella Nuova (ma in attesa di
autorizzazione); Porto (non ancora sicura a causa delle barriere architettoniche che limitano il segnale. Le zone dovrebbero essere abilitate contemporaneamente all’abilitazione della videosorveglianza. 
 Maria Panariello
 
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 29 giugno 2011




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono