18^ giornata di primavera a Torre del Greco

(a) Torre del Greco – Sabato 27 e domenica 28 marzo, il FAI (Fondo ambiente italiano), fondazione privata senza scopo di lucro che da trent’anni si occupa della salvaguardia e del recupero del patrimonio artistico e naturalistico del Belpaese, ha dato vita alla“18° giornata F.A.I di primavera”, iniziativa che si svolge in tutta Italia e che prevede l’apertura al pubblico di siti (chiese, giardini, musei, eccT) normalmente non visitabili. Quest’anno tra le città coinvolte nell’evento anche Torre del Greco: la delegazione napoletana del F.A.I in collaborazione con l’Istituto di istruzione Superiore “Francesco Degni”, indirizzo istituto d’arte, ha dato vita all’iniziativa “L’arte del corallo tra Napoli e Torre del Greco” presso il “Museo del Corallo” sito in Piazza Palomba 6. Per l’occasione gli allievi del “Francesco Degni” – sotto la guida del dirigente scolastico Prof.ssa Valentina Bia- come “Apprendisti Ciceroni” hanno accompagnato il pubblico nella visita del museo. Gli allievi dell’Istituto d’Arte invece, diretti dai docenti d’arte e laboratorio, hanno dato dimostrazione di incisione del cammeo e conchiglie. Per le visite nessun biglietto di ingresso da pagare, eccezionalmente si è data la possibilità di dare un contributo libero che aiuterà il F.A.I nella realizzazione dei suoi progetti da sempre supportati da istituzioni e privati. Per info: <a href=http://www.fondoambiente.it">www.fondoambiente.it</a>




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono