Paura per gli abitanti di via Calastro. Mistero sull’accaduto, non si esclude la pista dolosa

Torre del Greco – Brusco risveglio per i residenti della zona porto della città corallina. Nella notte tra sabato e domenica un incendio ha devastato il noto locale Luna Rossa Caffè. Erano le cinque circa quando il fumo che usciva dalle finestre del locale di via Calastro ha allertato i residenti che hanno subito lanciato l’allarme. Sul posto sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme e riportato tutto alla normalità. L’origine dell’incendio resta ancora un mistero e dalle prime ricostruzioni emerge che il locale non ha subito danni strutturali, ma all’interno il tutto è andato distrutto. Cucina, mobili, sedie e tavolini sono stati completamente divorati dalle fiamme. Secondo i vigili del fuoco a causare il rogo non è stato un ordigno ma non si esclude che l’origine delle fiamme possa essere dolosa. Le indagini, infatti, ora sono concentrate sulla ricerca di qualche indizio per ricostruire la dinamica dell’origine del rogo che ha completamente distrutto il locale ed impaurito non poco le famiglie che abitano nei pressi di via Calastro. Il fumo ha anche danneggiato la facciata della palazzina dove è ubicato il locale, creando seri danni alle abitazioni al piano superiore della struttura. Il tutto resta ancora avvolto dal mistero, e sull’episodio spunta l’ombra della malavita organizzata che già in passato ha preso di mira le attività commerciali della città. Si attendono ora le indagini delle forze dell’ordine per fare luce sull’accaduto.

Andrea Scala




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono