Una storia, una tradizione

(a) Torre del Greco – Le attività armatoriali hanno storicamente rivestito il ruolo di traino nell’ambito dell’economia torrese e, senza dubbio alcuno, la “Fratelli di Maio Armatori” è uno dei più importanti Gruppi Amatoriali della nostra città. ’impresa fu fondata nel 1963 con l’acquisto della motonave Florita da parte di Giovanni di Maio, la cui eredità fu raccolta successivamente dai figli Carlo e Angela di Maio, affiancati dal cugino Angelo. Il successo dell’impresa fu immediato e sin dagli anni ’60 essa poteva vantare una delle flotte navali più significative, tutte impegnate esclusivamente nel trasporto merci, nel pieno rispetto di quella vocazione familiare (i bisnonni degli attuali proprietari erano anch’essi armatori) che ha visto i Di Maio occuparsi esclusivamente di navi da carico. Una tradizione rispettata anche durante gli anni ’70 ed ’80, durante i quali il Gruppo acquisì il controllo di nuove unità navali e diversificò i traffici. Ma è dal 2001 che, assecondando un’intuizione di Carlo Di Maio, la “Di Maio Armatori” ha modificato completamente la propria strategia aziendale: con il brand “Dimaiolines” la famiglia armatoriale si è direzionata verso il trasporto passeggeri, riuscendo a navigare in diverse rotte, sia in acque italiane che straniere.
Angelo Confuorto
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 10 novembre 2010




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono