Aveva tentato due rapine a Sant’Antonio Abate

Torre del Greco – Il 24 gennaio è stato eseguito l’ordine di carcerazione di Valentino A., un quarantaquattrenne di Castellammare di Stabia che il 22 dicembre era scappato dal centro di recupero per tossicodipendenti di Torre del Greco per mettere a segno due rapine. Ambrosio, dopo essere scappato dal centro, si era procurato una pistola giocattolo e si era recato a Sant’Antonio Abate. Qui ha messo in atto una rapina in una pasticceria, dove si è fatto consegnare 60 euro in contanti, e poi in una tabaccheria a poche decine di metri dal primo negozio. Ma il secondo colpo non è andato in porto: la vittima della rapina è riuscita infatti a mettere in fuga il malvivente. Le due vittime hanno subito sporto denuncia presso la Caserma dei Carabinieri di Sant’Antonio Abate. Le indagini sono state dirette dal capitano Gennaro Cassese e dal tenente Fabio Ibba. Dopo aver effettuato rilievi e interrogatori e aver visionato le immagini della telecamera di videosorveglianza in zona Ambrosio è stato raggiunto da un ordine di custodia cautelare il 24 gennaio, ed è stato quindi condotto nel carcere di Poggioreale.
Angela Battiloro




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono