Polizia di Torre del Greco

(a) Torre del Greco – Nei giorni scorsi gli agenti del commissariato di Polizia di Torre del Greco hanno proceduto alla cattura di Maurizio M., di anni 42, ed alla notifica nei confronti di Michele L., di anni 26, dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’ufficio g.i.p. del tribunale di Napoli, poichè ritenuti responsabili in concorso tra loro di estorsione aggravata dalla legge antimafia a danno di un commerciante della città corallina. Le indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, erano partite nel mese di aprile scorso quando, in occasione delle festività pasquali, elementi appartenenti alle locali organizzazioni camorristiche erano particolarmente attivi nel presentarsi ai commercianti per richiedere tangenti. Così gli agenti di polizia hanno iniziato un’articolata attività investigativa riuscendo, infine, a raccogliere sicuri elementi di prova a carico dei due balordi.
Mariot
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 27 luglio 2011




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono