L’accusa: spaccio

(a) Torre del Greco – Con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti sono stati arrestati dalla polizia di Torre del Greco due giovani di quindici e di vent’anni. L’arresto è avvenuto nei giorni scorsi scorsi in prossimità della stazione della Circumvesuviana di Sant’Antonio, dopo che i poliziotti hanno notato l’atteggiamento sospetto dei due spacciatori a bordo del treno su cui stavano prestando servizio. Scesi dal treno, i due sono stati seguiti, raggiunti e bloccati dagli agenti, nonostante abbiano cercato di allontanarsi velocemente dalla stazione per potersi sottrarre al controllo della polizia. Dalle perquisizioni sono stati rinvenuti 9 panetti di hashish – contenuti nello zaino a tracolla indossato dal più grande – e due banconote da 50 euro, trovate addosso al minore. Dopo l’arresto il minore è stato accompagnato al Centro di Prima Accoglienza di Napoli, l’altro, invece, è stato condotto al carcere di Poggioreale.
Rita d’Agostino
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 27 luglio 2011




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono