La causa: probabile furto di cavi di rame

Torre del Greco – Disagi anche questa mattina agli utenti dei treni della Circumvesuviana, dei quali è stata interrotta la circolazione per alcune ore interrotti nella tratta verso Sorrento. A monte delle difficoltà che hanno riguardato anche la stazione centrale di Torre del Greco, visto l’intervento nella serata di ieri delle forze dell’ordine, sembra esserci stato un furto di cavi di rame. Questa la matrice dei problemi che hanno interrotto la consueta circolazione dei treni, provocando molte proteste, alcune anche in toni violenti, nei confronti del personale della Circumvesuviana. Le forze dell’ordine hanno infatti sorvegliato nella serata di ieri la stazione centrale in piazza della Repubblica evitando che la rabbia dei passeggeri sfociasse in atti di violenza. Al momento la ditta Vesuviana non rilascia ulteriori dettagli sull’accaduto, dichiarando di aver avuto “problemi tecnici”.
Paola Russo




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono