Torre del Greco – Morto suicida in una cella del carcere di Poggioreale uomo originario di Torre del Greco. Doveva scontare altri sei anni di detenzione. A dare notizia della morte è il sindacato di Polizia Penitenziaria Sappe. In carcere per reati legati al mondo della droga, l’uomo era stato condannato alla detenzione fino al 2024. Approfittando della passeggiata dei compagni, liberi per l’ora d’aria, ha compiuto l’estremo gesto.

Secondo il Sappe solo nei primi sei mesi del 2018 ci sarebbero stati oltre 5000 casi di autolesionismo in carcere e 24 suicidi. “La sicurezze delle carceri è stata annientata da provvedimenti scellerati”, ha affermato il segretario generale Sappe, Donato Capece.

 




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono