Ancora silenzio

(a) Torre del Greco – Ancora silenzio intorno alla Cittadella dello Sport. Dopo l’informativa ‘spacciata’ come bando di gara – l’equivoco è saltato fuori solo ad aprile – e la promessa di un nuovo bando ufficiale entro la metà di maggio, siamo a fine giugno e ancora tutto tace. Nel mese di aprile, infatti, fu resa nota una gara per l’appalto di Project Financing per la ricerca di un promotore ai fini della progettazione, realizzazione e gestione di un centro polisportivo in viale Europa, ma, a data scaduta, venne smentita l’ufficialità del bando, giustificando il documento come una semplice nota informativa. Il coordinatore della quarta area, Ing. Giovanni Salerno, firmatario della documentazione, spiegò che quanto riportato nella nota informativa era un errore e che il bando ufficiale sarebbe stato reso noto entro la metà di maggio. Ad un mese dalla data promessa dell’ingegnere, nonostante l’impegno di quest’ultimo affinché il Project Financing venga realizzato, non è ancora stato presentato un bando ufficiale. Un errore clamoroso, quello commesso nel mese di aprile, che fece sognare tutti gli sportivi corallini che da anni aspettano una struttura all’altezza della quarta città della Campania. Da segnalare, però, che la presunta informativa venne resa nota poco prima delle elezioni regionali, che vide il sindaco Borriello candidato ma non eletto. Solo nel periodo post – elettorale venne spiegato che la documentazione non era un bando, ma un’informativa. Manovra politica? Restano i dubbi.
Andrea Scala
 
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 23 giugno 2010




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono