Sicurezza e territorio

Lo scorso 18 settembre un incendio di vaste proporzioni ha provocato gravi danni all’altezza della località “La Siesta”, tra la nostra città ed il comune limitrofo di Ercolano. L’area, attraverso la quale è possibile raggiungere il cono del Vesuvio, è stata immediatamente raggiunta dalle squadre dell’Anti Incendio Boschivo e del Corpo Forestale dello Stato, nonché dai volontari della Protezione Civile. Viste le proporzioni del rogo, oltre alle squadre di terra, si è reso necessario l’intervento di un elicottero dell’Antincendio Regionale. Nonostante l’impegno e la professionalità degli uomini impegnati a domare l’incendio, sono stati necessari due giorni per mettere l’area in sicurezza. Nei giorni successivi, inoltre, il Corpo Forestale dello Stato ha avviato un’opera di bonifica dell’area distrutta dalle fiamme. Da segnalare il fatto che la stessa area è stata interessata da altri incendi, di proporzioni minori, negli scorsi mesi di luglio ed agosto.
Angelo Confuorto
 
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 28 settembre 2011




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono