Portici – Due uomini di originarie marocchine hanno schiaffeggiato un capotreno in servizio su un convoglio della Circumvesuviana. Il gravissimo episodio è andato in scena nei pressi della stazione di Portici sul treno treno diretto a Sorrento. Il dipendente della EAV è stato aggredito da due uomini sprovvisti del titolo di viaggio. Dopo aver aggredito la vittima i due aggressori si sono dati subito alla fuga. Nel tentativo di far perdere le loro traccie hanno lanciato sui binari i pesanti borsoni nei quali erano contenenti indumenti che i due, si presume ambulanti, avrebbero dovuto vendere.
I carabinieri della compagnia di Torre del Greco, agli ordini del capitano Emanuele Corda, hanno raccolto l’allarme lanciato dal personale di bordo, nel giro di pochi minuti hanno raggiunto la stazione ed arrestato poco distante i due cittadini stranieri.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono