Sabato 7 marzo la prova di recupero

Torre del Greco – Ultime due sfide per gli equipaggi campani impegnati nell’ambito del Campionato Invernale di vela d’altura del Golfo di Napoli. Si parte sabato 7 con la prova di recupero organizzata dal C.N.T.G., che metterà in palio il Trofeo Città Torre del Greco, per chiudere poi con la regata di domenica affidata all’organizzazione congiunta delle sezioni di Napoli e Castellammare di Stabia della Lega Navale Italiana, la regata sulle boe metterà in palio il prestigioso Trofeo Alberto Cian e servirà a definire una classifica generale ormai ben delineata in quasi tutte le classi. Particolarmente interessante sarà le sfida che vedrà protagonisti, nella 0-3, il team di “Fra Diavolo Isaia” contrapposto a quello di “Pithecusa”, deciso più che mai a cercare un aggancio in extremis a danno dei ragazzi dell’armatore Vincenzo Addessi. Ben più tranquillo il piazzamento in classifica generale di “Sexy” di Carlo e Marco Varelli. Saldamente al comando del raggruppamento 0-3, l’X332 portacolori del Club Nautico della Vela ha infatti disputato una stagione eccezionale facendo segnare una vittoria dopo l’altra, senza lasciare a nessuno dei rivali l’opportunità di alcun tipo di replica. Una situazione difficile anche “X Tension” unico equipaggio che ha dimostrato di poter dare qualche noia al Sexy team dei Varelli.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono