Comunicato Stampa

BCP – SEMESTRALE 2010
• Utile lordo 8,5 milioni di euro
• Utile netto 5,1 milioni di euro
• Crediti verso clientela 1.436 milioni di euro
• Raccolta diretta 1.926 milioni di euro
Il Consiglio di Amministrazione della Banca di Credito Popolare ha approvato ieri 21 settembre i risultati del primo semestre 2010.
Nonostante il difficile contesto economico e finanziario, con tassi di interesse ancora su livelli minimi, l’utile lordo della Capogruppo si attesta ad 8,5 milioni di euro (utile netto 5,1 milioni di euro), testimoniando una buona tenuta della redditività in parte supportata anche dalla crescita dei proventi di gestione e dal controllo dei costi operativi.
Il livello di patrimonializzazione della Capogruppo permane su livelli di gran lunga superiori a quelli previsti dalla normativa ed alla media di Sistema: il Tier 1 è pari al 14% ed il Total Capital Ratio si colloca al 16% entrambi in crescita rispetto ai coefficienti di fine 2009.
La solidità e le buone prospettive aziendali hanno trovato puntuale attestazione nella conferma da parte di Fitch Ratings del lusinghiero rating della Capogruppo: rating long term issuer default BBB con outlook stabile compreso nella fascia investment grade.
Sul fronte degli aggregati patrimoniali, i crediti verso clientela pari a 1,4 miliardi di euro, evidenziano una dinamica vivace orientata alla sostenibilità dell’economia territoriale con particolare attenzione alla mitigazione del rischio. La raccolta diretta si attesta a 1,9 miliardi di euro, in linea con lo scorso anno.
Prosegue, infine, il rafforzamento delle strutture centrali e periferiche finalizzato a sostenere un’ulteriore fase di sviluppo. La BCP, che attualmente opera con 64 filiali, aprirà per fine anno due nuove dipendenze: una a Napoli nel quartiere di Fuorigrotta e la decima filiale a Torre del Greco in Via Nazionale.

Il Consiglio ha, altresì, approvato il Bilancio Consolidato del Gruppo che chiude con un utile lordo di 8,2 milioni di euro (utile netto 4,9 milioni di euro).
I ratios patrimoniali a livello consolidato permangono anch’essi superiori ai livelli previsti (Tier 1 10,55%; Total Capital Ratio 12,13%) e confortano sugli ampi margini disponibili in previsione di Basilea 3.

Presidente del Consiglio di Amministrazione: Dr Antonino De Simone
Direttore Generale: Dr Manlio D’Aponte

Comunicato Stampa Torre del Greco, 22 settembre 2010




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono