Il Presidente dell’Istituto è Antonino De Simone ed il Direttore Generale è Manlio D’Aponte

Torre del Greco – Domenica 28 giugno si è tenuta a Palazzo Vallelonga, sede della Banca di Credito Popolare, l’Assemblea Straordinaria e Ordinaria dei Soci.
L’Assemblea Straordinaria ha approvato all’unanimità la proposta di modifica dello Statuto vigente anche ai fini dell’adeguamento alle disposizioni di vigilanza in materia di organizzazione e governo societario e la conseguente rinumerazione dei 56 nuovi articoli in luogo dei 60 vigenti con approvazione del nuovo testo dello Statuto Sociale.
In forma Ordinaria, l’Assemblea ha invece approvato il nuovo “Regolamento assembleare” ed il “Regolamento relativo alle Candidature per la nomina alle cariche sociali, alle Modalità di votazione, ai Limiti al cumulo degli incarichi detenuti dagli Amministratori”, ai sensi degli artt. 26 e 32 del nuovo testo statutario, nonché “le politiche di remunerazione e di incentivazione”.
Nel corso dei lavori assembleari è stato altresì confermato per la BCP il modello di amministrazione e controllo tradizionale, anche al fine di assicurare la dovuta continuità con la storia della Banca, con i valori che ne caratterizzano il consolidato modo di operare e con l’identità di banca cooperativa locale e indipendente, rivolta alle imprese e alle famiglie del territorio.
Il Presidente dell’Istituto è Antonino De Simone, Direttore Generale Manlio D’Aponte.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono