Econimia

Martedì 8 maggio alle 18,30 la Banca di Credito Popolare inaugurerà la 60° filiale, precisamente a Giugliano in Campania, in Via Aniello Palumbo 10.
Il nuovo sportello si estende su una superficie di circa 300 metri quadrati ed è dotato di Bancomat e di cassa continua.
Gli ampi locali e la posizione centrale della filiale rendono la stessa un comodo punto di riferimento per i cittadini e l’imprenditoria dell’area circostante.
Quella di Giugliano segue, a distanza di pochi mesi, le due aperture di Formia e Cassino, con le quali l’Istituto ha varcato i confini regionali.
Con una accelerazione costante prosegue quindi l’espansione territoriale dell’unica banca regionale ad essere rimasta autonoma e ad avere la proprietà e i centri decisionali ubicati nel territorio campano.
Il nostro obiettivo – spiega il Presidente dell’Istituto Antonino De Simone – è il continuo miglioramento delle risposte e delle soluzioni da offrire alle comunità dove operiamo di cui vogliamo diventare sempre più un punto di riferimento.
Con i suoi quattromila soci ed oltre 600 dipendenti la Banca di Credito Popolare ha un importante ruolo di stimolo nei confronti delle realtà territoriali dove opera.
La conoscenza e la sensibilità nei confronti della propria clientela, l’ampia disponibilità di servizi e prodotti innovativi, fanno della stessa la migliore risposta alle esigenze creditizie ed ai bisogni di operatori privati e di imprese.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono